1

  • Favorire la mobilità dalla Svizzera: Confcommercio in pressing

    Favorire la mobilità dalla Svizzera: Confcommercio in pressing

  • Un videoallenamento auxotonico con Marta Fovana

    Un videoallenamento auxotonico con Marta Fovana

  • L’esorcismo secondo la legge, ce lo spiega Carlo Crapanzano

    L’esorcismo secondo la legge, ce lo spiega Carlo Crapanzano

  • Via alla preadesione per la vaccinazione per chi ha tra 45 e 49 anni

    Via alla preadesione per la vaccinazione per chi ha tra 45 e 49 anni

  • Sono 29.083 le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro il Covid

    Sono 29.083 le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro il Covid

  • Infortunato alle pendici dell’Alpe Fluh calato con barella spallabile Kong. A Pecetto l'esercitazione del soccorso alpino. Foto

    Infortunato alle pendici dell’Alpe Fluh calato con barella spallabile Kong. A Pecetto...

  • A Castiglione le rogazioni, atti di penitenza e processioni propiziatorie sulla buona riuscita delle seminagioni

    A Castiglione le rogazioni, atti di penitenza e processioni propiziatorie sulla buona riuscita...

  • Sono 403 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva sono 138 (-1 rispetto a ieri)

    Sono 403 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva...

  • Il mare in val d'Ossola. Per Raspelli il numero uno è chef Stefano Allegranza de La Stella

    Il mare in val d'Ossola. Per Raspelli il numero uno è chef Stefano Allegranza de La Stella

  • Il coniglio e la sua alimentazione nella nuova videopuntata di

    Il coniglio e la sua alimentazione nella nuova videopuntata di "Qua la zampa" con Antonio Ciurleo

  • Alla Croce di Nonio con Gianpaolo Fabbri. Foto

    Alla Croce di Nonio con Gianpaolo Fabbri. Foto

  • Rinnovata la facciata della sede Cai di Macugnaga

    Rinnovata la facciata della sede Cai di Macugnaga

App Store Play Store Huawei Store

dali due

VERBANIA - 01-05-2021 -- Prima Matisse, ora Dalì. Gli studi da grafico e la passione per l’arte (nel tempo libero dipinge) assecondano la professione di Davide Caretti, giovane ristoratore verbanese che, dopo un'esperienza decennale di cameriere in Svizzera, s'è messo in proprio. E, in questi giorni, nonostante le difficoltà del settore legate alla pandemia e alle restrizioni, ha inaugurato un nuovo locale.

Dopo aver lasciato il Simplon Music Cafè di Pallanza, mantenendo il Matisse di Suna, ha inaugurato il Dalì. Con il celebre baffo del pittore spagnolo come logo, s’è insediato all’imbarcadero vecchio di Intra, con un locale che punta a essere bar, ristorante e, in futuro, anche luogo di ritrovo serale con musica dal vivo.

“Fortunatamente disponiamo di un ampio spazio sotto la vecchia tettoia che ci aiuta per i tavoli all’aperto” - racconta soddisfatto dei primi giorni di lavoro. “Abbiamo avuto un impatto positivo, e non solo con i clienti che prima venivano al Simplon. A Intra è un po’ tutto nuovo ma l’inizio è buono”.

Le norme anti-Covid sono rigide, anche negli orari. “Sono definiti e sulle chiusure non si sgarra, però siamo aperti tutto il giorno. Puntiamo sulle colazioni, sia dolci che salate, sugli aperitivi e sul pranzo all’aperto, vista lago o sotto la tettoia, con menù a prezzo fisso dal quale si possono scegliere tra due primi e due secondi. Speriamo naturalmente che, presto, si possa tornare alla normalità. E, sì, vorrei riproporre la stessa formula del Simplon, anche perché il luogo ben si presta”.

dali

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.