• Un ospedale Nuovo o ristrutturare Castelli e San Biagio? Sondaggio News24. Votate!

    Un ospedale Nuovo o ristrutturare Castelli e San Biagio? Sondaggio News24. Votate!

  • Vigezzina riaperta alla circolazione internazionale

    Vigezzina riaperta alla circolazione internazionale

  • I sindaci del Vco  bocciano “in toto” la proposta Regionale e vogliono “Un ospedale nuovo”. Tutti i video degli interventi

    I sindaci del Vco bocciano “in toto” la proposta Regionale e vogliono “Un ospedale nuovo”. Tutti...

  • La gallina ingannata dalla polizia provinciale cova tre uova di cigno. Alla schiusa trova la sorpresa...

    La gallina ingannata dalla polizia provinciale cova tre uova di cigno. Alla schiusa trova la...

  • Interrogatorio di garanzia in carcere in Toscana per il domese accusato di detenzione di materiale pedopornografico

    Interrogatorio di garanzia in carcere in Toscana per il domese accusato di detenzione di materiale...

  • I sindaci del Vco riuniti per votare sulla sanità nel Vco (live)

    I sindaci del Vco riuniti per votare sulla sanità nel Vco (live)

  • Vigezzina: attivate le corse sostitutive dei bus, ecco gli orari

    Vigezzina: attivate le corse sostitutive dei bus, ecco gli orari

  • Una Genetta tigrina, carnivoro originario del Sud Africa, recuperata in città a Domodossola. La polizia provinciale cerca il padrone

    Una Genetta tigrina, carnivoro originario del Sud Africa, recuperata in città a Domodossola. La...

  • Vigezzina: rio esondato, sospeso il servizio internazionale

    Vigezzina: rio esondato, sospeso il servizio internazionale

  • Festival di Locarno: anticipazioni dalla 75ma edizone, premi a Costa Gavras (carriera) e Matt Dillon

    Festival di Locarno: anticipazioni dalla 75ma edizone, premi a Costa Gavras (carriera) e Matt Dillon

  • Chiusa temporaneamente la Statale della Val Cannobina

    Chiusa temporaneamente la Statale della Val Cannobina

  • Incidente mortale in moto, la polizia cerca testimoni

    Incidente mortale in moto, la polizia cerca testimoni

App Store Play Store Huawei Store

botti illegali
COMO – 03.01.2016 – Un maxisequestro

di 1.800 articoli per 380 chili di fuochi  d’artificio illegali è stato messo a segno a ridosso del Capodanno dalla Guardia di Finanza di Como. I militari hanno scoperto a Fino Mornasco un magazzino contenente, tra gli altri, 2 “palloni di Maradona” e 116 bombe carta, oggetti esplosivi tra i più potenti e pericolosi. Il materiale si trovava in scatole di polistirolo che avrebbero dovuto accoglie mozzarelle della Campania e che erano state stipate in alcuni box di un condominio. E di origine campana sono i tre denunciati, che hanno 21, 41 e 61 anni e che, sprovvisti di licenza, erano in possesso di materiale non certificato che gli avrebbe fruttato, venduto sul mercato nero, circa 10.000 euro.