• In Piazza Mercato sguardi, volti, colori e luci dell'Etiopia nella mostra del fotografo Marco Albizzati. Video

    In Piazza Mercato sguardi, volti, colori e luci dell'Etiopia nella mostra del fotografo Marco...

  • Sono 32.235 le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro il Covid

    Sono 32.235 le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro il Covid

  • Terapia intensiva per covid: 2 pazienti su 3 in Piemonte non sono vaccinati

    Terapia intensiva per covid: 2 pazienti su 3 in Piemonte non sono vaccinati

  • Tra i non vaccinati l'incidenza del virus in Piemonte è 4 volte più alta

    Tra i non vaccinati l'incidenza del virus in Piemonte è 4 volte più alta

  • Inaugurata alla Fabbrica la mostra di 42 artisti “I segni della comunicazione”. Video

    Inaugurata alla Fabbrica la mostra di 42 artisti “I segni della comunicazione”. Video

  •  Sono 1.189 i nuovi casi covid in Piemonte, 482 i guariti, in lieve aumento i ricoveri ordinari. I dati

    Sono 1.189 i nuovi casi covid in Piemonte, 482 i guariti, in lieve aumento i ricoveri ordinari. I...

  • Coppia di lupi con prole fotografata tra Vco e Ticino

    Coppia di lupi con prole fotografata tra Vco e Ticino

  • Vigezzo: alla Piana si torna a sciare nel weekend

    Vigezzo: alla Piana si torna a sciare nel weekend

  • Va a fare il vaccino con il braccio in silicone: denunciato

    Va a fare il vaccino con il braccio in silicone: denunciato

  • Sono 30.383 le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro il Covid

    Sono 30.383 le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro il Covid

  • Il Piemonte resiste: confermata la zona bianca. Terapie intensive al 5,7%

    Il Piemonte resiste: confermata la zona bianca. Terapie intensive al 5,7%

  •  Sono 1.204 i nuovi casi covid in Piemonte, in aumento i ricoveri ordinari, 606 i guariti. I dati

    Sono 1.204 i nuovi casi covid in Piemonte, in aumento i ricoveri ordinari, 606 i guariti. I dati

App Store Play Store Huawei Store

chiusurass34 ott 16
CANNOBIO – 12.10.2016 – Un’altra chiusura 
della statale

34 del Lago Maggiore a Cannobio. Venerdì, dalle 8,15 alle 16 (ma la riapertura potrebbe avvenire anche prima) sulla litoranea del Verbano non si potrà circolare compiutamente. In località “La Puncetta” di Carmine Inferiore, frazione di Cannobio, Anas ha autorizzato il divieto di transito per via dei lavori di ampliamento della sede stradale che comportano la posa di ponti d’acciaio dalle 8,15 alle 16.

Non è la prima chiusura del genere sulla 34 e in tutte le altre occasioni la velocità degli operai ha permesso di bloccare solo per poche ore il traffico. Le autorità si sono tuttavia preparate al meglio, coordinandosi in un vertice tenutosi ieri in prefettura. Mentre sono stati potenziati i servizi di emergenza sanitaria, è stato disposto che l’informazione della chiusura venga fornita sui display autostradali, in dogana a Piaggio Valmara ma anche in Svizzera, dove è stato deciso che i mezzi pesanti verranno dirottati sull’altra sponda del Lago Maggiore. I camionisti che avessero necessità di attendere beneficeranno di un’area di sosta ad hoc creata a Cannobio. Garantito il passaggio dei frontalieri che si recano al lavoro di primo mattino, l’unica via d’accesso al Canton Ticino sarà il bypass ossolano creato dalla statale 337 della Val Vigezzo e, o la provinciale della Cannobina, o le Centovalli oltre il valico di Ponte Ribellasca. Cartelli di avviso sono già stati collocati. Saranno mobilitate tutte le forze dell’ordine. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.