• Un ospedale Nuovo o ristrutturare Castelli e San Biagio? Sondaggio News24. Votate!

    Un ospedale Nuovo o ristrutturare Castelli e San Biagio? Sondaggio News24. Votate!

  • Vigezzina riaperta alla circolazione internazionale

    Vigezzina riaperta alla circolazione internazionale

  • I sindaci del Vco  bocciano “in toto” la proposta Regionale e vogliono “Un ospedale nuovo”. Tutti i video degli interventi

    I sindaci del Vco bocciano “in toto” la proposta Regionale e vogliono “Un ospedale nuovo”. Tutti...

  • La gallina ingannata dalla polizia provinciale cova tre uova di cigno. Alla schiusa trova la sorpresa...

    La gallina ingannata dalla polizia provinciale cova tre uova di cigno. Alla schiusa trova la...

  • Interrogatorio di garanzia in carcere in Toscana per il domese accusato di detenzione di materiale pedopornografico

    Interrogatorio di garanzia in carcere in Toscana per il domese accusato di detenzione di materiale...

  • I sindaci del Vco riuniti per votare sulla sanità nel Vco (live)

    I sindaci del Vco riuniti per votare sulla sanità nel Vco (live)

  • Vigezzina: attivate le corse sostitutive dei bus, ecco gli orari

    Vigezzina: attivate le corse sostitutive dei bus, ecco gli orari

  • Una Genetta tigrina, carnivoro originario del Sud Africa, recuperata in città a Domodossola. La polizia provinciale cerca il padrone

    Una Genetta tigrina, carnivoro originario del Sud Africa, recuperata in città a Domodossola. La...

  • Vigezzina: rio esondato, sospeso il servizio internazionale

    Vigezzina: rio esondato, sospeso il servizio internazionale

  • Festival di Locarno: anticipazioni dalla 75ma edizone, premi a Costa Gavras (carriera) e Matt Dillon

    Festival di Locarno: anticipazioni dalla 75ma edizone, premi a Costa Gavras (carriera) e Matt Dillon

  • Chiusa temporaneamente la Statale della Val Cannobina

    Chiusa temporaneamente la Statale della Val Cannobina

  • Incidente mortale in moto, la polizia cerca testimoni

    Incidente mortale in moto, la polizia cerca testimoni

App Store Play Store Huawei Store

kiwanis parlanti vallese

VALLESE- 13-06-2022-- Come tradizione consolidata, anche quest'anno il Kiwanis Oberwallis in collaborazione con l'Associazione Mitmansch Fascht, ha organizzato una giornata speciale coinvolgendo tutti i diversamente abili del Canton Vallese.

L'evento si è tenuto domenica 11 giugno a Gampel Steg, località vicino a Visp, in una  particolare location dotata di un enorme salone con cucina e servizi, un grande  parco giochi, area attrezzata con tavoli e panche all'ombra di piante secolari, oltre a un palco coperto dove un fisarmonicista, attorniato da cantanti dilettanti, ha intrattenuto per tutta la giornata i convenuti, tra cui un centinaio tra giovanissimi e anziani disabili.  

Sono trascorsi ben sedici anni, risale infatti all'anno 2006 la sottoscrizione ufficiale del gemellaggio tra il Kiwanis Club Oberwallis e il Kiwanis Club Domodossola, da quando i presidenti pro tempore dei due Club di allora, Benedickt Burghener e Piero Pagani, hanno deciso, in pieno accordo con tutti i soci dei rispettivi Club, di formalizzare l'atto che sanciva ufficialmente un loro gemellaggio con l'impegno di un forte rapporto di amicizia e di collaborazione, nell'espletamento delle finalità previste dallo statuto del Kiwanis International, da attivare periodicamente ogni anno.

E da allora ogni anno, alternativamente i soci dei due club si ritrovano una volta a Briga e una volta a Domodossola. Ebbene, quest'anno nella conviviale del mese di marzo, i Kiwaniani dell'Oberwallis sono stati ospiti del Club domese.

Nonostante il già avvenuto incontro, Frank Kreuzer Presidente pro tempore del Club Oberwallis, ha voluto coinvolgere nella tradizionale giornata speciale dei diversamente abili, che ogni anno il club organizza con notevole impegno economico, anche il Club domese.

Richiesta immediatamente accolta da Gianfranco Parlanti, attuale Presidente del club domese, tra l'altro già al secondo mandato, con l'impegno di fornire per l'occasione una idonea quantità di cibarie e dolciumi, sulla base di una previsione di oltre 200 partecipanti.

Mentre i più giovani si divertivano nell'area giochi, è iniziata la somministrazione di un aperitivo a base di vino bianco locale e numerosi stuzzichini, a piacere.

A seguire tagliata di manzo, rosticini, raclette, patatine fritte, verdure varie e una particolare insalata speciale preparata da Pia Pallotta, che ha gratificato tutti i commensali; dopo di che una infinità di pasticcini e biscotti e caffè.

Ovviamente il tutto innaffiato da vino bianco, nero, birra e acqua minerale.

E' stato molto bello vedere la gioia e la felicità di tutti i partecipanti. in particolare di coloro a cui la giornata era stata dedicata.

Con un forte abbraccio tra i Kiwaniani Vallesani e quelli Domesi, si è conclusa una giornata veramente indimenticabile e che, seppure molto impegnativa, c'è da augurarsi che anche per il Club domese diventi una tradizione a parteciparvi. 

Piero Pagani