1

  • In dogana con un pitone, nascondeva un ragno nero brasiliano illegale

    In dogana con un pitone, nascondeva un ragno nero brasiliano illegale

  • Piano vaccini covid per gli ultra 80enni: il 30 gennaio in Piemonte è

    Piano vaccini covid per gli ultra 80enni: il 30 gennaio in Piemonte è "vaccine day"

  • Sono 4.993 i vaccinati contro il covid oggi in Piemonte.  In totale 112. 841 (91,18 % delle dosi disponibili)

    Sono 4.993 i vaccinati contro il covid oggi in Piemonte. In totale 112. 841 (91,18 % delle dosi...

  • Oggi è Blue Monday, il giorno più triste dell'anno (che non esiste)

    Oggi è Blue Monday, il giorno più triste dell'anno (che non esiste)

  • Gli operatori dello sport protestano in piazza a Torino:

    Gli operatori dello sport protestano in piazza a Torino: "Fantasmi dimenticati dal governo"

  •  Covid-19 in Piemonte: sono 435 i nuovi casi, effettuati 10.817 tamponi, i guariti sono 627. I dati


    Covid-19 in Piemonte: sono 435 i nuovi casi, effettuati 10.817 tamponi, i guariti sono 627. I dati


  • Le bande elastiche per tonificare e modellare i muscoli nel nuovo videoallenamento con Marta Fovana

    Le bande elastiche per tonificare e modellare i muscoli nel nuovo videoallenamento con Marta Fovana

  • L’ingresso degli stranieri in Italia, ce ne parla Carlo Crapanzano

    L’ingresso degli stranieri in Italia, ce ne parla Carlo Crapanzano

  • Sono 2730 i vaccinati contro il covid comunicati oggi in Piemonte: di questi 646 hanno ricevuto la seconda dose

    Sono 2730 i vaccinati contro il covid comunicati oggi in Piemonte: di questi 646 hanno ricevuto la...

     

  • Il Centro agonistico Domobianca si impone nello slalom gigante all'Alpe Devero. Le classifiche

    Il Centro agonistico Domobianca si impone nello slalom gigante all'Alpe Devero. Le classifiche

  • Piemonte: 495 nuovi casi di positivi al Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva sono 164

    Piemonte: 495 nuovi casi di positivi al Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva sono 164

  • Sono Erica Mosca, nota farmacista di Samarate, e il suo compagno Lorenzo Landenna, le vittime della valanga

    Sono Erica Mosca, nota farmacista di Samarate, e il suo compagno Lorenzo Landenna, le vittime...

App Store Play Store

foto ridotta per videointervista 1

 

DOMODOSSOLA-10-1-2021-- Durante la Messa della notte di Natale, nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe lavoratore a Cosasca, il parroco, don Paolo Cavagna ha benedetto due copie a grandezza naturale degli affreschi che adornano la piccola cappella di Santa Marta, alla periferia del paese.

 

Le riproduzioni erano state collocate ai lati del presbiterio della chiesa un paio di giorni prima. Secondo lo studioso e critico d’arte don Tullio Bertamini quegli affreschi potrebbero essere addirittura quattrocenteschi. La cappella ha bisogno di interventi e l’Associazione culturale “Navasco” di Trontano ha promosso quest’iniziativa per valorizzarla; nel frattempo sta cercando di fare il possibile perché questo piccolissimo edificio di culto si salvi dal degrado e dall’incuria.

 

Abbiamo visitato la cappella insieme a Daniela Borri e Ferruccio Sbaffi, presidente e vice presidente dell’Associazione Navasco, chiedendo loro di illustrarci queste opere d’arte e spiegarci da cosa nasce l’idea di riprodurle.   Videointervista a Daniela Borri e Ferruccio Sbaffi 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.