1

  • Sono 5.838 i vaccinati oggi contro il Covid in Piemonte. A 4.978 è stata fatta la seconda dose

    Sono 5.838 i vaccinati oggi contro il Covid in Piemonte. A 4.978 è stata fatta la seconda dose

  •  In 4 sotto una valanga in Abruzzo, tra i soccorritori  dal Vco Lorenzo Scandroglio col suo cane Chochiese

    In 4 sotto una valanga in Abruzzo, tra i soccorritori dal Vco Lorenzo Scandroglio col suo cane...

  • Vinciamo la crisi con

    Vinciamo la crisi con "Pausa caffè tv", il primo format sulla App News24. Un nuovo modo di farsi...

  •  Covid-19 in Piemonte: 600 nuovi casi, 707 guariti. Aumentano i ricoverati in terapia intensiva. I dati

    Covid-19 in Piemonte: 600 nuovi casi, 707 guariti. Aumentano i ricoverati in terapia intensiva. I...

  • Lega Piemonte: “Scriviamo insieme agli imprenditori l’agenda per portare il Piemonte fuori dalla crisi”

    Lega Piemonte: “Scriviamo insieme agli imprenditori l’agenda per portare il Piemonte fuori dalla...

  • Approvazione della Delibera Regionale “Ogni giorno è il Giorno della Memoria

    Approvazione della Delibera Regionale “Ogni giorno è il Giorno della Memoria"

  • Domenica la Festa del miracolo della fioritura dei gigli ad Anzino

    Domenica la Festa del miracolo della fioritura dei gigli ad Anzino

  •  Protezione civile: mercoledì esercitazione per testare la risposta regionale in caso di calamità

    Protezione civile: mercoledì esercitazione per testare la risposta regionale in caso di calamità

  • Lavoro, Piemonte: prorogato al 29 gennaio il termine per la richiesta del contributo individuale di 600 euro ai lavoratori in disagio economico

    Lavoro, Piemonte: prorogato al 29 gennaio il termine per la richiesta del contributo individuale...

  • Cervi infilzati nelle recinzioni di orti e villette, sette episodi in pochi giorni:

    Cervi infilzati nelle recinzioni di orti e villette, sette episodi in pochi giorni: "Muoiono...

  • Interrompere o disturbare una messa: la ‘turbatio sacrorum’ del codice penale, ce ne parla Carlo Crapanzano

    Interrompere o disturbare una messa: la ‘turbatio sacrorum’ del codice penale, ce ne parla Carlo...

  • "La carica dei 100.000", ecco gli interventi al convegno social del Comitato Tutela Devero

App Store Play Store Huawei Store

alzabandierabliu cannobio

CANNOBIO - 27-06-2020 -- Mai come quest’anno

l’alzabandiera blu è statq un simbolo di buon auspicio e di speranza. Stamane al Lido di Cannobio il sindaco Gianmaria Minazzi ha ripetuto la tradizione che ormai da quindici anni va in scena nel comune dell’alto Verbano, insignito -insieme a Cannero Riviera e ad Arona- della bandiera blu della Fee, una sorta di bollino di qualità per chi offre a residenti e turisti acque limpidi e servizi di qualità legati alla balneazione. È un riconoscimento prestigioso, che viene accolto con una cerimonia ad hoc. Una cerimonia che quest’anno ha il valore della ripartenza, della testimonianza che la stagione turistica, una delle fonti di sostentamento economico del paese, è finalmente iniziata dopo i mesi bui del Covid-19. Al Lido erano presente l’Amministrazione comunale e le autorità e istituzioni.

 

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.