1

  • Apertura anticipata per le spiagge lacustri e fluviali del Piemonte:

    Apertura anticipata per le spiagge lacustri e fluviali del Piemonte: "Promuoviamo le nostre...

    PIEMONTE- 01-06-2020-- Terminerà prima del previsto

  • Ubriaco evade dai domiciliari e provoca un incidente stradale. Arrestato

    Ubriaco evade dai domiciliari e provoca un incidente stradale. Arrestato

    S.M.MAGGIORE- 01-06-2020--I Carabinieri della Stazione

  • Il Cantante della Solidarietà Salvatore Ranieri torna su Mediaset e su LA7 con il nuovo spot Sociale

    Il Cantante della Solidarietà Salvatore Ranieri torna su Mediaset e su LA7 con il nuovo spot Sociale

    VCO- NOVARA- 01-06-2020-- Dal 7 giugno al 20 partirà

  • Animali su terreno non proprio e pascolo abusivo, ce ne parla Carlo Crapanzano

    Animali su terreno non proprio e pascolo abusivo, ce ne parla Carlo Crapanzano

    VCO- NOVARA-01-06-2020-- Animali su terreno non

  • San Domenico ski: riapertura ai primi di luglio di alberghi ed impianti

    San Domenico ski: riapertura ai primi di luglio di alberghi ed impianti

    SAN DOMENICO- 01-06-2020-- Un'estate in montagna

  • Motociclista sbanda e finisce fuori strada

    Motociclista sbanda e finisce fuori strada

    GAMBAROGNO - 31-05-2020 -- È uscito di strada

  • Un’altra auto immatricolata in Svizzera sequestrata alla Dogana

    Un’altra auto immatricolata in Svizzera sequestrata alla Dogana

    CANNOBIO - 31-05-2020 -- L’auto è immatricolata

  • Turismo, bonus da 10 milioni agli operatori. Vacanze in Piemonte? Una notte è gratis

    Turismo, bonus da 10 milioni agli operatori. Vacanze in Piemonte? Una notte è gratis

    TORINO - 31-05-2020 -- Si chiama “Riparti...

  • Scendono a 58 i ricoverati in terapia intensiva in Piemonte. Tutti i dati

    Scendono a 58 i ricoverati in terapia intensiva in Piemonte. Tutti i dati

    PIEMONTE- 31-05-2020--Oggi l’Unità di Crisi

  • Gita domenica virtuale, Gianpaolo Fabbri ci accompagna allo Spitzhorli. Foto

    Gita domenica virtuale, Gianpaolo Fabbri ci accompagna allo Spitzhorli. Foto

    VCO- NOVARA- 31-05-2020-- Eccoci con la gita

  • Volontari Aib del Vco, il bilancio di 8o giorni di emergenza Covid: 844 interventi effettuati da 25 squadre

    Volontari Aib del Vco, il bilancio di 8o giorni di emergenza Covid: 844 interventi effettuati da...

    VCO-31-05-2020-- Dopo 80 giorni di emergenza causata

  • Anche dall'alto Piemonte si è ammirato il passaggio della navicella “Dragon V2” di SpaceX verso la Iss

    Anche dall'alto Piemonte si è ammirato il passaggio della navicella “Dragon V2” di SpaceX verso la...

    PIEMONTE - 30-05-2020--Nonostante il maltempo

plasma covid

VALLESE- 22-05-2020-- La Lonza di Visp lavora

con la ditta “Moderna” negli Usa per creare un vaccino contro il Coronavirus: proprio a Visp è stato realizzato il primo, più importante passo a questo scopo. “Chi va piano va sano e va lontano..”, è un antico proverbio che anche oggi - nel tempo concitato del Coronaviurs – bisogna sempre ricordare. Gli esperti della Lonza lavorano in stretto rapporto con i colleghi di un gigante della  bio-tecnologia: la ditta "Moderna“ di Cambridge, in Usa, per creare un vaccino. La fabbrica di Visp da mesi sta creando molti nuovi posti di lavoro altamente qualificati: la Lonza è legata infatti a Moderna da un contratto di collaborazione.   Con un tenace lavoro di ricerca, gli scienziati hanno già sviluppato a Visp la componente più importante per l’efficacità del futuro vaccino ed hanno così portato a termine la prima fase della ricerca.  Moderna ha negli USA un Budget di 500 Milioni di Dollari per le prossime fasi 2 e 3,  nelle quali si faranno test su un gran numero di persone, allo scopo di poter avere a disposizione un vaccino, perlomeno per 600 Milioni di persone.  Albert Baehny, l’ AD di Lonza, ha spiegato, in un’intervista al giornale   “Tagesanzeiger“ di Zurigo, che la Lonza, ha, in questo modo, fatto il più grosso investimento a suo totale rischio, per mettere a disposizione dell’umanità il vaccino al più presto. I passi successivi verranno fatti insieme a Moderna; Lonza intanto ha cominciato a pensare ad una produzione annua da 50 a 100 Milioni di dosi, con lo scopo di avere pronto il vaccino entro il 2021.  Dopo aver convenientemente testato il vaccino ed averne ottenuto l’approvazione negli USA, verranno impiegati nelle officine della Lonza a Visp e a Boston, 70 collaboratori per ogni linea di lavoro. Si potranno così produrre tra 50 e 100 Milioni di dosi l’anno di preparato, che, non dimentichiamolo, è stato trovato e sviluppato proprio qui, nella regione tra il Lötschberg ed il Sempione. 

Walter Finkbohner

 

Foto di repertorio

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.