1

  • Coronavirus, tutti i dati di oggi in Piemonte. 31 guariti nel Vco e 25 a Novara, 65 i decessi

    Coronavirus, tutti i dati di oggi in Piemonte. 31 guariti nel Vco e 25 a Novara, 65 i decessi

    PIEMONTE- 07-04-2020-- Oggi pomeriggio l’Unità...

  • Anche il Ticino teme la “calata” dei turisti: intensificate le pattuglie sul Gottardo

    Anche il Ticino teme la “calata” dei turisti: intensificate le pattuglie sul Gottardo

    BELLINZONA - 07-04-2020 - - “Se amate il Canton Ticino,

  • Altolà ai villeggianti pasquali: controlli rigorosi e multe sino a 3.000 euro

    Altolà ai villeggianti pasquali: controlli rigorosi e multe sino a 3.000 euro

    VERBANIA - 07-04-2020 -- Controlli rigorosi

  • Il lockdown dimezza il traffico. Ma i camion continuano a viaggiare

    Il lockdown dimezza il traffico. Ma i camion continuano a viaggiare

    ROMA - 07-04-2020 -- Il lockdown dell’Italia

  • Sempre più ristoranti e pizzerie consegnano a casa i loro piatti

    Sempre più ristoranti e pizzerie consegnano a casa i loro piatti

    NOVARA- VCO- 07-04-2020-- Quello della ristorazione

  • Il risotto alle vongole di Allessandro Clerici nella nuova videopuntata di

    Il risotto alle vongole di Allessandro Clerici nella nuova videopuntata di "A Casa dello Chef"

    NOVARA- VCO-07-04-2020--Nella nuova videopuntata della rubrica

  • Da brand del lusso alla produzione di 1000 mascherina al giorno. Videointervista a Nicoletta Tognoni della Todil

    Da brand del lusso alla produzione di 1000 mascherina al giorno. Videointervista a Nicoletta...

    NOVARA- VCO-07-04-2020--  La titolare della Azienda Todil

  • Alta pressione per tutta la settimana: Pasqua in casa... ma col sole

    Alta pressione per tutta la settimana: Pasqua in casa... ma col sole

    NOVARA-VCO-07-04-2020-- Per tutta la settimana

  • La poesie a ed il libro di oggi nella videorubrica di Mirko Zullo

    La poesie a ed il libro di oggi nella videorubrica di Mirko Zullo "Virus diVersi"

    VCO- NOVARA- 07-04-2020-- Seconda puntata di Virus diVersi,

  • Le nuove importanti misure adottate dal Governo. Ce ne parla Carlo Crapanzano

    Le nuove importanti misure adottate dal Governo. Ce ne parla Carlo Crapanzano

    NOVARA- VCO-06-04-2020--Poco fa il Governo ha adottato

  • La crisi del Covid-19 lascia a casa seimila frontalieri

    La crisi del Covid-19 lascia a casa seimila frontalieri

    BELLINZONA - 06-04-2020 -- Lavoratori stagionali

  • Nuova videopuntata di

    Nuova videopuntata di "A Casa dello Chef": la zuppa di pane di Roberto Ottone

    NOVARA- VCO- 06-04-2020-- Nuova video puntata di "A casa...

operai mola

PIEMONTE-26-03-2020--Disponibili, per il Piemonte,

più di 82 milioni di euro. La Cassa è retroattiva al 23 febbraio.     L’assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, insieme ai rappresentante delle parti datoriali e delle organizzazioni sindacali, ha sottoscritto oggi l’Accordo Quadro relativo alla Cassa integrazione in deroga.   Vista l’estrema gravità della situazione attuale, che mette a rischio la tenuta stessa del tessuto produttivo e sociale della nostra regione, con questo accordo le parti si sono impegnate a farsi parte attiva affinché i datori di lavoro assumano tutte le iniziative possibili per evitare pesanti ricadute negative sul piano occupazionale, promuovendo un utilizzo esteso degli strumenti di sostegno e tutela rappresentati dagli ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro di tipo ordinario, integrati, per chi non può accedervi, e in particolare per le piccole aziende, fortemente esposte sul mercato, dalla Cassa integrazione in deroga. Consentendo anche di estendere in modo capillare la rete di sicurezza a salvaguardia dei lavoratori e delle loro famiglie che, come le parti hanno concordato, va costruita a garanzia della continuità dell’attività svolta sul territorio da tutti gli operatori economici.  Il Decreto Interministeriale del 24 marzo assegna al Piemonte 82.506.160 euro per la Cassa in deroga. Tali fondi potrebbero essere integrati dai residui della precedente gestione degli ammortizzatori in deroga, che ammontano a 5.085.987 euro.   La Cassa integrazione in deroga può essere richiesta da tutti i datori di lavoro per cui non trovino applicazione le tutele previste dalle attuali normative in materia di Casa integrazione ordinaria, Fondo di integrazione salariale e il cui settore non sia dotato di specifici sistemi di ammortizzatori sociali quali i Fondi di solidarietà bilaterali per tutte le tipologie di lavoro alle dipendenze, ad eccezione dei dirigenti. I lavoratori interessati devono risultare in forza al datore di lavoro richiedente alla data del 23 febbraio 2020.    

Di seguito il link al sito ufficiale con tutte le info.    

www.regione.piemonte.it/cassaintegrazioneinderoga

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.