1

  • Sintesi perfetta dei valori della Repubblica dell'Ossola nello spettacolo “E poi scoppierà l’incendio”. Video

    Sintesi perfetta dei valori della Repubblica dell'Ossola nello spettacolo “E poi scoppierà...

    DOMODOSSOLA- 20-10-2019- Arriva dalla Lombardia

  • Vco: un weekend di pioggia, ma ricco di eventi. Eccoli tutti su visitvco.it

    Vco: un weekend di pioggia, ma ricco di eventi. Eccoli tutti su visitvco.it

    VCO-18-10-2019- Tanti eventi anche nel fine

  • Carabiniere fuori servizio soccorre un'anziana che fugge dall'appartamento in fiamme

    Carabiniere fuori servizio soccorre un'anziana che fugge dall'appartamento in fiamme

    LAVENO M. – 18.10.2019 – Ad accompagnarla in...

  • Israeliani fermati alla Dogana con 180.000 euro non dichiarati

    Israeliani fermati alla Dogana con 180.000 euro non dichiarati

    LUNO - 18.10.2019 - Maxisequestro di valuta in Dogana.

  • Due operai colpiti da una trave in un capannone delle Officine

    Due operai colpiti da una trave in un capannone delle Officine

    BELLINZONA – 17.10.2019 – Uno s'è...

  • L’alto Vallese cerca anche all’estero lavoratori altamente qualificati, dato che il mercato svizzero è già quasi tutto prosciugato...

    L’alto Vallese cerca anche all’estero lavoratori altamente qualificati, dato che il mercato...

    VCO-16-10-2019- L’alto Vallese cerca anche

  • Zanzara tigre alla conquista del Vallese

    Zanzara tigre alla conquista del Vallese

    CANTON VALLESE - 16-10-2019 - Continua, inesorabile,

  • Minaccia di estinzione per alborelle, si corre ai ripari

    Minaccia di estinzione per alborelle, si corre ai ripari

    BERNA - 17.10.2019 - Minaccia di estinzione per alborelle,

  • In un giorno il lago è cresciuto di 41 centimetri

    In un giorno il lago è cresciuto di 41 centimetri

    VERBANIA – 16.10.2019 – È bastata una...

  • Fa tappa a Verbania il “Tour per la tutela del frontaliere”

    Fa tappa a Verbania il “Tour per la tutela del frontaliere”

    VERBANIA - 17.10.2019 - Dopo le tappe di Malnate e Varese,

  • Formaggi ossolani in trionfo a BiancoLatte. Video e foto

    Formaggi ossolani in trionfo a BiancoLatte. Video e foto

    CRODO- 13-10-2019- Un tributo all'Alta Ossola

  • Vallese, 19enne muore in un incidente stradale, ferito un minore

    Vallese, 19enne muore in un incidente stradale, ferito un minore

    VISP - 13-10-2019 - Incidente mortale

FB87363B 74C1 40FB AC11 2ABF4DF06010

VARZO-16-06-2019- Patrocinata dal Comune di Varzo, Aree Protette dell'Ossola, CAI Sezione di Varzo e dall'Associazione Pittori...Pittori, venerdì 14 giugno nella Torre medievale di Varzo, presente il sindaco Bruno Stefanetti, è stata inaugurata l'Esposizione di Pittura “Oltre l'Immagine” relativa al Parco Naturale Veglia-Devero, dei pittori Ornella Pelfini e Alessandro Giozza, aderenti alla corrente del Neosintetismo-Pittorico”Nel corso dell'evento è stato proiettato un filmato sull'Alpe Veglia realizzato da Mauro Del Pedro. Il titolo dell'esposizione “Oltre l'Immagine”, nasce dal modo di proporsi dei pittori Pelfini e Giozza nei confronti della natura della montagna che, racchiudendo in se una forza visibile e invisibile, viene considerata come un santuario del silenzio, dell'attesa e del non tempo e contemporaneamente del ritmo, del movimento e del colore. 

Ornella Pelfini, allieva di Giozza, dopo iniziali influenze di tipo espressionistico, si è orientata verso un figurativo di ordine e sintesi dello spazio; ha esposto in numerose mostre personali. 

Praticienne di educazione creativa, dal 2014 è responsabile del Closlieu di Masera per il corso per bambini “L'arte come gioco”; attualmente caratterizza la sua ricerca nel ritmo, nel movimento e nel colore.

Alessandro Giozza, pittore, restauratore di dipinti e affreschi, Praticienne di educazione creativa, ha iniziato la sua attività pittorica sotto la guida del Maestro Tullio Giovenzani di Milano; è' stato per diversi anni titolare della Cattedra di pittura alla Scuola di belle Arti Rossetti-Valentini di Santa Maria Maggiore, 

Dopo un percorso pittorico tradizionale, ha intrapreso un periodo geometrico caratterizzato dalla ricerca di un equilibrio tra oggetto e spazio e la loro armonia.

Dall'anno 2014, nell'ambito del movimento del Neosintetismo-Pittorico, persegue l'esigenza della smaterializzazione degli oggetti, della sintesi del visto, dell'oggetto-spazio e dello spazio-oggetto, con una ricerca basata sul silenzio, sull'attesa, sul non tempo.

Le numerose opere dei due pittori rimarranno esposte alla Torre di Varzo sino a domenica 23 giugno e l'orario di apertura della mostra è il seguente: giorni feriali dalle ore 17 alle 19, festivi dalle ore 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

Piero Pagani

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.